Blog

Intervista con il CEO: come trasformare gli ostacoli in vantaggi?

Recentemente Startup.info ha intervistato il nostro CEO Gregory Glazman sulla storia della nostra azienda che fornisce soluzioni software per le aziende che operano con telefoni cellulari usati e quali difficoltà abbiamo dovuto affrontare durante il periodo del Covid-19. Oggi condividiamo l'intera intervista pubblicata sul sito Startup.info.

Prima di tutto, come stai tu e la tua famiglia in questi tempi di COVID-19?

Gregory Glazman:

Il 2020 è stato un anno difficile per tutti noi. Io e la mia famiglia non facciamo eccezione. Abbiamo dovuto cambiare i nostri piani e le nostre abitudini. Uno dei maggiori problemi nella mia famiglia era ridurre al minimo i contatti tra i miei figli e i miei genitori - per proteggere la generazione più anziana dalla possibilità di essere infettata da COVID-19. Non potevo limitare troppo i miei contatti di lavoro e i miei figli dovevano andare a scuola. Ecco perché abbiamo rappresentato una minaccia per i miei genitori.

Nonostante il fatto che abbiamo perso la battaglia con il virus e la mia famiglia alla fine l'ha superata, sebbene in una forma lieve, abbiamo prevenuto la cosa principale: non abbiamo infettato la nostra vecchia generazione.

Raccontaci di te, della tua carriera, di come hai fondato NSYS Group.

Gregory Glazman:

Sono un imprenditore seriale. All'età di 39 anni sono impegnato in affari da più di 20 anni. Durante questo periodo, ho implementato molti progetti, alcuni di loro hanno avuto successo e altri no. La mia esperienza è molto diversificata, dalla logistica e dalla vendita di auto alla creazione di negozi online, alla costruzione di un'ampia rete di negozi di telefoni cellulari e così via. Alla fine, mi sono trovato nel settore IT e non voglio cambiarlo per nient'altro.

NSYS Group, originariamente chiamato Neva Systems, è stato fondato da me 4 anni fa. In questo breve periodo, ci siamo evoluti da una piccola startup sconosciuta a un'azienda globale con clienti in più di 50 paesi, dalla Nuova Zelanda alle Hawaii. Oggi l'azienda è composta da circa 60 membri che creano, mantengono e sviluppano la soluzione tecnologica più avanzata sul nostro mercato.

In che modo NSYS Group innova?

Gregory Glazman:

Stiamo creando un ecosistema che non ha analoghi sul mercato, che ci consente di automatizzare completamente i processi delle aziende che operano con dispositivi mobili. Si tratta di distributori, rivenditori, grossisti, centri di riparazione, operatori di telefonia mobile, riciclatori e altri. Non posso dirvi tutto, poiché alcuni prodotti sono in fase di sviluppo e non sono soggetti a divulgazione prima di entrare nel mercato. Ma posso descrivere i prodotti esistenti. Si tratta di soluzioni per la diagnostica automatica, la cancellazione sicura e veloce dei dati dai dispositivi mobili, valutandoli in base alle loro condizioni estetiche e tecniche, lavorando con i resi e mantenendo i registri di magazzino.

La nostra soluzione aiuta anche i nostri clienti a costruire relazioni più aperte e di fiducia con i loro clienti, partner e fornitori. Nel caso in cui un dispositivo non superi il nostro test, nessuno può modificare questi risultati. Quindi, contribuiamo al mercato degli smartphone ricondizionati, dove ogni acquisto non dovrebbe essere una delusione per tutte le parti, sia fornitore che acquirente.

In che modo la pandemia di coronavirus influisce sulla tua attività e come stai affrontando?

Gregory Glazman:

Ovviamente abbiamo sofferto molto, poiché non siamo riusciti a mantenere la nostra attività come al solito. E poiché anche molti dei nostri clienti hanno sofferto, alcuni di loro hanno persino dovuto chiudere le loro attività. In primavera, i nostri clienti hanno ridotto notevolmente il volume dei servizi consumati, molti dei quali sono stati chiusi temporaneamente o definitivamente. I nuovi potenziali clienti spesso non erano pronti a negoziare un contratto a causa delle loro attività ad alto rischio e in situazioni di mercato imprevedibili in generale. Tutte le mostre e le conferenze offline sono state annullate e, in alcuni casi, non abbiamo ricevuto alcun rimborso dei costi che abbiamo coperto in anticipo. È stato un duro colpo per noi. Questi importi non erano piccoli e il ruolo delle mostre nelle nostre vite è stato molto significativo. Durante il 2017-2019 abbiamo partecipato a dozzine di fiere internazionali come espositori, come Cebit, IFA, CES, Gitex, MWC e altri. Era molto difficile immaginare 1 anno fa che avremmo potuto lavorare senza questi eventi. Ma ci siamo riusciti e il 2020 è persino diventato l'anno di maggior successo della nostra storia.

Abbiamo prestato grande attenzione allo sviluppo di nuovi prodotti, come i viaggi alle mostre non ci hanno distratto dallo sviluppo. Abbiamo risparmiato un sacco di soldi sul marketing offline per sviluppare il marketing online in modo estremamente rapido. Abbiamo raddoppiato il numero dei nostri dipendenti nel 2020 invece di tagliare i posti di lavoro, come stavano facendo molte aziende. Abbiamo cambiato la priorità nel trovare e costruire relazioni con nuovi clienti a favore di quelle aziende che commerciano online. Siamo stati anche in grado di aumentare gli stipendi della maggior parte dei dipendenti.

Ogni mese nel 2020, abbiamo ottenuto risultati maggiori rispetto allo stesso mese del 2019, anche nei periodi più difficili nella primavera del 2020. E nonostante un tasso di crescita così elevato del numero di dipendenti, siamo stati anche in grado di concludere il 2020 ad un profitto.

Hai dovuto fare scelte difficili e quali sono le lezioni apprese?

Gregory Glazman:

Ovviamente ho dovuto fare queste scelte. Gli affari sono sempre pieni di scelte difficili, e in tempi di crisi lo sono ancora di più. È stata una scelta difficile: continuare a lavorare dall'ufficio con tutte le misure per proteggere le persone dall'infezione o per lavorare da casa. Ho offerto al mio team di fare una scelta e quasi tutti noi abbiamo scelto di lavorare dall'ufficio e apprezzo questa decisione. Abbiamo speso molto per diverse misure, incluso il pagamento di un taxi per tutta la squadra ogni giorno per diversi mesi, ma ci siamo avvicinati l'uno all'altro in questa difficile situazione. La gente ha visto che l'azienda si prendeva cura di loro. E siamo stati in grado di assumere e formare un gran numero di nuovi dipendenti di talento. Non saremmo in grado di farlo lavorando da remoto. Non saremmo in grado di mantenere e sviluppare lo spirito unito del nostro team a un livello così alto. Con tutti i mezzi di comunicazione, le persone sarebbero ancora divise.

Per quanto riguarda le lezioni, quella non era la mia prima esperienza di fare affari in una crisi. Sono riuscito a superare non meno di tre crisi in passato. Ma è stata la prima volta in cui ho potuto ottenere vantaggi nel fare affari in una crisi e ho reso la mia attività ancora più redditizia di prima.

Quali strumenti specifici, software e competenze gestionali utilizzi per affrontare questa crisi?

Gregory Glazman:

Poiché abbiamo sempre lavorato con aziende di molti paesi di 5 continenti, abbiamo sempre utilizzato alcuni strumenti per comunicare con i nostri clienti, come GoToMeeting, telefonia IP e altri. Abbiamo implementato YouTrack nel nostro sviluppo ed è diventato più trasparente per tutti i membri coinvolti. Per quanto riguarda le abilità, penso che la compostezza e la sicurezza fossero le migliori ricette.

Chi sono i tuoi concorrenti? E come pensi di restare in gioco?

Gregory Glazman:

Rispettiamo molto i nostri concorrenti. Abbiamo l'obiettivo comune di sviluppare questo settore per fornire alle persone i telefoni ricondizionati e usati più affidabili e qualificati. Sono sicuro che stiamo andando per la nostra strada, creando un nuovo tipo di ecosistema senza analoghi sul mercato, quindi non ho paura della concorrenza. Oltre ai vantaggi tecnologici, la nostra azienda fornisce il miglior servizio sul mercato e comunica con i clienti in molte lingue.

I tuoi pensieri finali?

Gregory Glazman:

Penso che solo in tempi di crisi e sfide possiamo determinare chi è veramente un imprenditore e il cui successo non è casuale. La crisi colpisce le tasche e i nervi delle persone, ma guarisce l'economia rimuovendo i giocatori deboli e falliti. Un uomo d'affari deve essere in grado di trovare una via d'uscita da ogni situazione e, se possibile, trarre vantaggio dalle difficoltà.

Fissare la demo
Leggi anche
sistema di gestione dell'inventario per i dispositivi usati
Il primo sistema di gestione dell'inventario per dispositivi usati
giovedì 18 marzo 2021
NSYS Group Team
Oggi presentiamo NSYS Inventory! Esplora le caratteristiche uniche del primo WMS esclusivamente per il settore dei dispositivi usati fornite in un unico set!
5 min di lettura
App di riacquisto
L’uscita dell’app NSYS Buyback
mercoledì 03 marzo 2021
NSYS Group Team
Siamo lieti di annunciare il lancio del primo prodotto nel 2021. La soluzione di riacquisto NSYS è finalmente completata con un'app.
5 min di lettura
Fissare la demo
I nostri specialisti ti contatteranno per programmare una dimostrazione gratuita in italiano.
  • Questo campo è obbligatorio
    Questo campo è obbligatorio
    Questo campo è obbligatorio
    Questo campo è obbligatorio
  • Per rendere la dimostrazione più personalizzata, per favore, rispondi alle domande seguenti:
    Quale è il tipo della tua attività commerciale?
    Per favore scegline almeno uno
    Come hai saputo della nostra azienda?
    Come possiamo raggiungerti?
    Quanti dispositivi testate
    mensilmente?
    Scegli uno